venerdì 22 settembre 2017

Le vitamine amiche della pelle


Vitamina A 
presente in forma di caroteni o betacaroteni, nelle sostanze di origine vegetale (carote, pomodori, zucche, arance) e in forma di retinolo, in quelle di origine animale (fegato, tuorlo d'uovo, latticini). Mantiene la pelle idratata ed elastica, contrasta l’invecchiamento, possiede proprietà antidegenerative e favorisce la cicatrizzazione. Interviene nella cura di alcune malattie, come l’acne, l’impetigine, gli eczemi, la psoriasi.

Vitamina B1 
possiede un’azione benefica sul sistema nervoso e combatte gli aspetti negativi dello stress, contribuisce al benessere della pelle e facilita la guarigione dell’herpes. Le fonti più importanti di questa vitamina sono il lievito di birra, il germe di grano, la crusca cruda e i cereali integrali.

Vitamina B2 
provvede al mantenimento del tessuto cutaneo e alla regolazione del sebo, è curativa nelle affezioni della bocca, delle labbra e della lingua. Viene sintetizzata in piccola quantità dalla flora batterica intestinale, si trova nei pesci grassi, nei latticini, nel tuorlo d’uovo, nel lievito di birra, nel germe di grano e nei frutti oleosi.

Vitamina B3 
stimola la produzione del film lipidico, previene la caduta dei capelli, è disintossicante, aiuta il buon funzionamento del sistema nervoso e serve per combattere lo stress. Si trova nelle carni bianche, nelle uova, nel tonno, nella crusca di grano, nelle mandorle, nei datteri, nei fichi e nel lievito di birra.

Vitamina B5
ha proprietà antinvecchiamento, favorisce la cicatrizzazione, combatte lo stress e l’affaticamento, migliora l’intero sistema immunitario. È presente in numerosi alimenti, tra cui: funghi secchi, lievito di birra, uova, legumi, frutta secca, avocado, datteri, miglio, cavolfiore, aglio, miele.

Vitamina B8
è la vitamina di pelle e capelli. Aiuta a prevenire e contrastare la perdita di capelli (alopecia), l’incanutimento precoce, la dermatite seborroica (pelle secca), l’acne, gli eczemi, la foruncolosi, l’affaticamento e l’anemia. Presente in piccole quantità in molti alimenti d’origine sia animale che vegetale e nel lievito di birra.

Vitamina B9 
ritarda l’incanutimento dei capelli e partecipa alla formazione dei globuli rossi. Si trova nei seguenti alimenti: ortaggi a foglia (tipo spinaci), broccoli, riso, pane, biscotti, fegato, frutta secca in guscio (tipo mandorle e noci), legumi, arance, cioccolato.

Vitamina C 
è un potente antiossidante, contrasta l’azione dei radicali liberi, stimola la formazione di collagene, ritarda l’invecchiamento, migliora la microcircolazione, è antinfiammatoria, stimola la rigenerazione dei tessuti (anche in caso di ferite e scottature), contrasta gli effetti negativi dello smog e del tabacco. È largamente diffusa negli alimenti di origine vegetale, soprattutto negli agrumi, nei kiwi, nei pomodori, nei peperoni e negli ortaggi a foglia verde.

Vitamina E
possiede proprietà antiossidanti in grado di proteggere le cellule e i tessuti dall’azione dei radicali liberi (contrastando gli effetti nocivi dello smog e del fumo di sigaretta), è una delle sostanze principali che agisce contro l’invecchiamento, aiuta l’idratazione della pelle e la protegge dai danni provocati dal sole. È contenuta nei seguenti oli vegetali (purché ottenuti per spremitura a freddo): germe di grano, nocciola, semi di girasole, mandorla, oliva, mais, semi di lino, arachide, noce, soia, cocco. Inoltre si trova nelle mandorle, nelle noci, nelle nocciole, nei pinoli, nelle arachidi, nella salvia, nelle uova di pesce, nelle olive, nella curcuma, nel tuorlo dell’uovo, eccetera.

Se vuoi saperne di più...

Dopo le vacanze, è il momento ideale per prendersi cura della propria pelle.
Per questo abbiamo deciso di fare un'offerta eccezionale.


L'ebook Se la pelle potesse scegliere è in promozione da venerdì 15 a venerdì 23 settembre a € 0,99 (al posto di € 3,99).

Link per l'acquisto:
 ... e tutti gli store online

Nessun commento:

Posta un commento